Città di Noale - Sito Ufficiale

Eventi in Occasione del 25 Novembre Giornata Internazionale contro la Violenza nei confronti delle Donne

Pubblicata il 07/11/2018
Dal 20/11/2018 al 25/11/2018

martedì 20 novembre ore 17.00
 
“LA TRATTA” TRA NORMATIVA ED ESPERIENZE DI INCLUSIONE evento  in occasione della
Giornata Mondiale contro la Violenza nei confronti delle Donne
NOALE, SALA SAN GIORGIO, PIAZZA CASTELLO
MARTEDI‘ 20 NOVEMBRE 2018 - DALLE 17.00 ALLE 19.00 - ingresso libero
 
PERCHE’ DUE MANI RIUNITE A FORMA DI CUORE ?
E’ questo il simbolo che è stato scelto per la prima volta nel 2015 per celebrare la prima giornata di sostegno alle vittime del traffico degli esseri umani. Ogni anno l'invito a fotografare il proprio cuore e a condividerlo è rimasto valido, per far conoscere al maggior numero di persone possibile l'atrocità di un fenomeno oggi attivo più che mai.
Si parla di 40 milioni di vittime di tratta nel mondo: persone che vengono rapite e vendute per lavoro nero, per la prostituzione, per guadagnare sulle speranze dei migranti in fuga o per traffico di organi. Una realtà ignorata e purtroppo tristemente presente anche nel territorio italiano.

Saluti Istituzionali.
 
Saluti della Delegata dell’Ordine degli Avvocati di Venezia
Avv. Federica SANTINON
Introduce e coordina
Avv. Annamaria TOSATTO
Delegata alle Pari Opportunità Città di Noale e
Presidente della Commissione Intercomunale
Pari Opportunità del Miranese.
Intervengono
Antonio Maria LA SCALA – Avvocato Penalista.
Docente universitario di diritto penale,
Presidente  Nazionale Associazione GENS NOVA ONLUS
Videointervento sulla normativa di riferimento.
 
Irene CIAMBEZI mediatrice culturale e autrice del libro “Non siamo in vendita”, membro dell'
Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII

sabato 24 novembre ore 9.30 - 11.00 - 15.00 - 16.30
LEZIONE GRATUITA DI AUTODIFESA
Green Fitness Via De Pol - iscrizioni al 041.442192
  
domenica 25 novembre #LottoPerTutte
GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLELNZA
VOLONTARIE ESPOSIONI A TEMA: DRAPPI ROSSI, SCARPETTE, ...
nei luoghi pubblici e privati
INZIATIVA POSTO OCCUPATO presso bar e Ristoranti


ULLUMINAZIONE ARTISTICA
PROIEZIONE VIDEO DELL'ARTISTA PAOLA VOLPATO
TORRE DELL'OROLOGIO DI NOALE 
 
ore 10.00 TOYS - INSTALLAZIONE INTERATTIVA  
di Anna Piratti e Silvia Gribaudi  
Loggia di Largo San Giorgio
 
ore 12.00 APERITIVO SOLIDALE
a buffet - offerta libera
presso Cru Risto Bistrot
a favore centro Sonia Antiviolenza

Città di Noale
Assessorato alle Pari Opportunità
 
Giornata Internazionale contro la violenza nei confronti delle Donne
 
 
TOYS?  NON SONO SOLO 800 BAMBOLE …
Noale – domenica 25 novembre –
  
Domenica 25 novembre, presso la Loggia di Largo San Giorgio, a Noale, alle ore 10.00, nell’ambito delle iniziative in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza nei confronti delle Donne” ospiteremo un evento originale e degno di significato: l’installazione interattiva Toys delle artiste Anna Piratti e Silvia Gribaudi.
 
Ottocento bamboline nude, scagliate a terra ed abbandonate così dalle artiste Anna Piratti e Silvia Gribaudi , in Piazzetta Giacomo Dal Maistro a Noale, proprio nel cuore della Cittadina medioevale, tra il Municipio, la Chiesa, la Piazza e la Sala San Giorgio, nella giornata di mercato... E’ “Toys?“, installazione interattiva che punta a coinvolgere i passanti, che da spettatori diventano parte attiva, raccogliendo le bambole, vestendole e portandole in una “zona di sicurezza”.
 
“L’opera d’arte” – ci spiega la Delegata alle PPOO della Città di Noale - avv. AnnaMaria Tosatto “mette in evidenza come molte donne e bambine in tutto il mondo siano trattate come merce, vittime di violenza, trafficate da un Paese all’altro come fossero giocattoli. Il concetto di solidarietà e di aiuto verso gli altri è la chiave del progetto. Essenziale, visualmente dirompente, forte nella sua dolcezza, Toys è un’installazione che è stata ospitata in varie Piazze del Mondo e siamo orgogliosi faccia tappa anche a Noale. Un evento che ci tengo ad evidenziare è possibile grazie alla preziosa collaborazione con le Associazioni “Mamme da Favola”, “Miles-Padova Jazz” il ”Centro Sonia Antiviolenza” e l’attività Noalese “Cru Risto Bistrot”.
 
“Un messaggio importante” – replica la Sindaco Patrizia Andreotti Ognuno nel suo quotidiano può fare qualcosa di positivo nei confronti dell’essere umano, sia esso donna, uomo, bambino, anziano, disabile o straniero”.
 
«É chiaro che non si può riscattare la vita delle donne vittime di violenza con un’azione artistica” – dicono le artiste Anna Piratti e Silvia Gribaudi “Proviamo tuttavia ad affermare la dignità della persona, come valore irrinunciabile”.
 
La Cittadinanza è invitata a partecipare
domenica 25 novembre
ore 10.00  Loggetta Largo San Giorgio
ore 12.00 Aperitivo benefico presso CRU Risto Bistrot a favore del Centro Sonia Antiviolenza
 
 
TOYS?
installazione interattiva con 800 bambole
di/con Anna Piratti e Silvia Gribaudi
www.annapiratti.com
www.silviagribaudi.com

https://www.facebook.com/ProjectToysMoveOn/
 
L’opera d’arte TOYS? mette in evidenza come molte donne e bambine in tutto il mondo siano trattate come merce, vittime di violenza o trafficate da un paese all'altro come fossero giocattoli (da cui il nome Toys).
Le artiste Anna Piratti e Silvia Gribaudi, gettano a terra ottocento bamboline nude in uno spazio urbano. Un modello unico di corpo plastificato, merce tra le merci.
La scena è desolante, ma dura pochi istanti. Il focus dell’opera non è infatti la violenza, che già rimbalza prepotentemente ai nostri occhi ogni giorno, ma è la prossimità.
Per aprire una prospettiva di rinascita le artiste invitano i passanti a prendersi cura delle bamboline bistrattate, predisponendo stralci di tessuto bianchi e nastrini rossi con i quali coprirle, vestirle, confortarle. Per poi adagiarle tutte insieme in un angolo della piazza, identificato come safe zone.
L’installazione TOYS? pone la domanda ‘sono questi a terra semplici pezzi di plastica?’ la risposta che auspica è ‘ No, queste bamboline rappresentano degli esseri umani’. E di conseguenza l’azione artistica è un esplicito invito a fare qualcosa nel proprio quotidiano per cambiare lo status quo. Una sorta di solidarietà a Kilometro zero che rinforzi le basi di una società di uomini e donne fondata sul rispetto reciproco. 
É chiaro, dicono le artiste Anna Piratti e Silvia Gribaudi, come non si possa riscattare la vita di quanti sono vittime di violenza con una sola azione artistica. É tuttavia possibile accordare le nostre diverse sensibilità ed esprimere, con i mezzi che si hanno, il proprio potenziale umano.
Affermando la dignità della persona, come valore irrinunciabile’.
 
Toys? Nasce nel 2009 da un’intuizione dell’artista visiva Anna Piratti che concepisce l’opera come un’azione di piazza. Essenziale, visualmente dirompente, forte nella sua dolcezza, in cui gli autori sono i passanti occasionali, persone di qualsiasi età, estrazione sociale, credo politico o religioso. Uomini e donne.
Nel 2012 entra a far parte del progetto la coreografa e performer Silvia Gribaudi che lo arricchisce con la sua visione e riflessione sul corpo e il movimento.
L’unione delle due sensibilità fa sì che oggi l’opera si possa declinare in luoghi e situazioni diverse tra loro, dalla piazza, alla galleria, al teatro.
Ferma restando la sua vocazione popolare. Nel senso più alto del termine.
 
 


 
In allegato - Materiale di supporto ed iniziative

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Locandina Corsi Autodifesa 24 novembre.pdf 954.72 KB
Allegato Locandina Complessiva.png 532.52 KB
Allegato Locandina Toys 25 novembre.png 689.1 KB
Allegato Locandina incontro 20 11 2018 sulla tratta.pdf 618.19 KB
Allegato Iniziativa Posto Occupato.pdf 391.46 KB
Allegato Comunicato per Noale - Toys - 25 novembre.pdf 865.57 KB
Allegato ord_00211_19-11-2018 Ordinanza Toys.pdf 480.31 KB

Facebook Google+ Twitter