Ambiente e Patrimonio

Il servizio espleta le funzioni affidate al Comune in tema di tutela del territorio dall’inquinamento, di controllo e verifica dell’applicazione delle leggi in materia.


Competenze

  • Rilascio autorizzazioni e pareri in materia di ambiente e sanità;
  • Interventi di promozione, valorizzazione e salvaguardia dell’ambiente;
  • Attività di controllo e monitoraggio ambientale;
  • Programmazione, promozione e sviluppo di politiche ambientali;
  • Progettazioni di interventi in materia di rifiuti, politiche energetiche;
  • Gestione del procedimento di valutazione di impatto ambientale;
  • Interventi di sistemazione idraulica e idrogeologica, di competenza comunale;
  • Manutenzione, valorizzazione e riqualificazione del verde pubblico e dell’arredo urbano;
  • Adempimenti di competenza comunale in materia di:
  • Tutela della qualità dell’aria e contenimento delle emissioni in atmosfera;
  • Tutela delle acque e gestione delle risorse idriche;
  • Servizio integrato raccolta e smaltimento rifiuti;
  • Tutela degli agenti fisici (inquinamento elettromagnetico, acustico e luminoso);
  • Risparmio energetico e utilizzo di fonti alternative e/o rinnovabili;
  • Difesa del suolo, sottosuolo e attività di bonifica dei siti inquinati;
  • Attività estrattiva e opere di compensazione collegate;
  • Tutela del benessere animale;
  • Gestione rapporti con associazioni ambientali;
  • Gestione del servizio di igiene ambientale;
  • Predisposizione del piano finanziario per il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani.
Gestione del patrimonio:
  • Sviluppo e controllo dei servizi affidati a società controllate attraverso redazione di contratti e monitoraggio della loro attuazione;
  • Supporto agli organi politici nella pianificazione iniziale di progetti complessi relativamente al patrimonio mobiliare;
  • Coordinamento iniziative comunali di compartecipazione;
  • Valorizzazione e gestione del patrimonio azionario del Comune o delle sue compartecipazioni in aziende, società o consorzi;
  • Coordinamento e supervisione delle attività relative alla gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare dell’Ente e per lo sviluppo delle politiche abitative, PEEP e PIP;
  • Assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica o, comunque, di edilizia sociale;
  • Acquisizione, realizzazione e gestione degli immobili da destinare all’edilizia residenziale pubblica e sociale;
  • Gestione dei procedimenti di partecipazione ai bandi regionali a sostegno delle politiche abitative;
  • Gestione dei rapporti con la Regione in materia di Politiche Abitative;
  • Redazione dei regolamenti per l’assegnazione e gestione degli alloggi ATER (alloggi in locazione a canone sociale, a canone sostenibile, in locazione a riscatto, in edilizia convenzionata, in assegnazione in diritto di superficie, in assegnazione in diritto di proprietà, ecc.);
  • Gestione dei bandi di assegnazione alloggi ATER e redazione graduatorie;
  • Gestione dei rapporti con ATER, relativamente agli interventi di programmazione, manutenzione ed investimento sul patrimonio di Edilizia
  • Residenziale Comunale;
  • Gestione e valorizzazione del patrimonio dell’Ente;
  • Stipulazione delle convenzioni di gestione del patrimonio;
  • Alienazione, acquisti, permute, concessioni demaniali;
  • Gestione immobili ad uso diverso (concessioni, locazioni, affitti, calcolo canoni, rinnovi, fatturazione, bollettazione, solleciti, diffide, rapporti con l’utenza, ecc.), concessioni TOSAP di tipo permanente (chioschi, edicole, ecc.), pagamento canoni demaniali, pagamento imposte, tasse, tariffe e concessioni di diversi enti impositori (bonifica, IMU, ecc.), pagamento spese condominiali;
  • Stima del valore di immobili comunali e stima di canoni immobiliari;
  • Predisposizioni atti preordinati agli acquisti, vendite, permute, cessioni gratuite, donazioni, diritti di superficie, servitù ed altri diritti reali sugli immobili di proprietà dell’Ente (stime, bandi d’asta, ricerche di mercato, ecc.), predisposizione atti per le la valorizzazione del patrimonio immobiliare, acquisizione aree di urbanizzazione non ancora cedute;
  • Formazione del piano delle alienazioni, predisposizione dei piani annuali e pluriennali di valorizzazione del patrimonio immobiliare;
  • Autorizzazioni utilizzo spazi pubblici;
  • Concessioni aree pubbliche;
  • Peep: assegnazione aree Peep, trasformazioni dei diritti di superficie in proprietà, esercizio del diritto di prelazione, eliminazione dei vincoli delle convenzioni, autorizzazioni per alienazione alloggi e altri adempimenti in capo al Comune previsti dalla convenzione Peep;
  • Gestione procedure di esproprio ed assunzione dei relativi atti;
  • Controlli sulle partecipazioni societarie conformemente alle previsioni del regolamento sui controlli interni

Tipologia di organizzazione

Ufficio

Area di riferimento

Responsabile

Flavio Cariali

Responsabile Settore Edilizia Privata, Urbanistica, Progettazione e SUAP

Persone

Tutte le persone che fanno parte di questo ufficio:
Paolo Bottacin

Personale dell’ufficio Ambiente e Patrimonio – Bottacin

Paola Bovo

Personale dell’ufficio Ambiente e Patrimonio – Bovo

Alessia Iannoli

Personale dell’ufficio Ambiente e Patrimonio – Iannoli

Sede principale

Sede comunale

Piazza Castello, 18

Contatti

Telefono: 041 5897263

Telefono: 041 5897264

Telefono: 041 5897265

Fax: 041 5897242

Email: ecologia@comune.noale.ve.it

PEC: comune.noale.ve@legalmail.it

Documenti

Ulteriori informazioni

Martedì: dalle 15:00 alle 18:00
Giovedì: dalle 9:00 alle 12:00


Collegamenti utili:

• Danno ambientale - Modello per la presentazione delle richieste di intervento statale ex art.309 DLgs 152-2006

Calendario Raccolte Veritas anno 2024

Pagina aggiornata il 04/04/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri