Regione Veneto

Dialogo Competitivo per l'affidamento della gestione dell'impianto sportivo "Palazzetto dello Sport, Pista di Atletica e Pertinenze"

Pubblicata il 28/10/2019

PROT. 28633 - AVVISO PUBBLICO PER LA PROCEDURA DI DIALOGO COMPETITIVO PER L’AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE MEDIANTE CONVENZIONE UNICA DELL’IMPIANTO SPORTIVO “PALAZZETTO DELLO SPORT, PISTA DI ATLETICA E RELATIVE PERTINENZE” DI VIA DE POL A NOALE (VE) - scadenza 28 novembre 2019
 
 
AMMINISTRAZIONE PROCEDENTE
 
Comune di Noale – Piazza Castello, n.18 – 30033 Noale (VE) - Cod.Fisc. 82002870275 - P.IVA 01532450275 - Sito Internet http://www.comune.noale.ve.it  - pec comune.noale.ve@legalmail.it .
 
Categoria del servizio prevalente e sua descrizione: per la prevalenza della gestione, può considerarsi ascrivibile alla seguente categoria: GESTIONE IMPIANTI CPV 92610000-0 – gestione di impianti sportivi.
 
R.U.P. - Responsabile Unico del Procedimento: dott.ssa Silvia Nardo Responsabile del Settore  Socio-Culturale P.I. e Sport.
 
Per informazioni di carattere tecnico, relative all’oggetto del presente avviso, è possibile rivolgersi al Responsabile Unico del Procedimento dott.ssa Silvia Nardo al n. 041.5897248.
 
Tutte le comunicazioni ufficiali e tutti gli scambi di informazioni tra l’Amministrazione Comunale  e i candidati devono avvenire solamente per iscritto mediante posta elettronica certificata al seguente indirizzo: comune.noale.ve@legalmail.it.    
 
FINALITA’ DELLA PROCEDURA
 
Il Comune di Noale, in esecuzione della deliberazione di Giunta n. 152 del 10.10.2019 e della determinazione n. 816 del 28.10.2019, della Responsabile del Settore Socio-Culturale P.I. e Sport, intende valorizzare e promuovere l’attività sportiva di atletica leggera, disponendo in quest’unico impianto nel territorio comunale, di un’adeguata pista di atletica attrezzata, affidando a terzi  la gestione dell’impianto sportivo di Via De Pol.
Le soluzioni progettuali devono contribuire allo sviluppo dell’impianto sportivo in oggetto e devono consentire di ottimizzare procedure ed attività praticabili, salvaguardando nel contempo la struttura. A titolo esemplificativo e non esaustivo, i servizi ed i contenuti da promuovere possono essere relativi alle offerte sportive, culturali, di inclusione per la collettività o a qualunque altro elemento che caratterizzi l’attrattività del territorio soprattutto sotto il profilo sportivo, ed in particolare dell’atletica leggera. Le soluzioni proposte devono consentire ai cittadini di sfruttare al meglio le risorse del Comune, semplificandone la fruizione.
 
Il Comune di Noale pertanto pubblica il presente avviso per una verifica preliminare del mercato, con particolare riferimento alle associazioni sportive, delle condizioni che esso può proporre, delle soluzioni tecnico operative che possano da esso emergere, al fine di massimizzare le opportunità sia pubbliche che private derivanti dalla gestione dell'impianto, utilizzando le previsioni di cui all’art. 64 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.;
 
Il presente avviso costituisce la prima fase della procedura di dialogo competivo, quale metodologia determinata per una coerente individuazione dei soggetti interessati mediante presentazione di manifestazione di interesse degli stessi.
 
Coloro che intendono partecipare al dialogo dovranno manifestare il proprio interesse ad essere invitati ed a presentare un progetto di gestione dell'impianto sportivo  di Via De Pol a Noale (VE) che tenga conto degli elementi valutativi indicati in procedura.
 
A seguito dell’analisi dei progetti pervenuti e al relativo dialogo coi partecipanti, il Comune individuerà la soluzione progettuale che riterrà più confacente alle esigenze di sviluppo sportivo della struttura, ed inviterà tutti i partecipanti a presentare l’offerta finale con apposita lettera di invito.
 
La presente selezione dei soggetti invitati alla procedura non costituisce proposta contrattuale e non vincola in alcun modo il Comune di Noale, il quale sarà libero di dare seguito anche ad altre procedure. Il Comune si riserva comunque di proseguire la procedura anche nell’ipotesi in cui sia pervenuta una sola manifestazione di interesse, purché rispondente ai requisiti del presente avviso, con la possibilità di integrare la proposta individuata.
 
L’Amministrazione comunale si riserva, altresì, a proprio insindacabile giudizio, di interrompere in qualsiasi momento, per ragioni di sua esclusiva competenza, il procedimento avviato, senza che i soggetti richiedenti possano vantare alcuna pretesa e/o richiesta di risarcimento.

in allegato :
tutte le info utili - avviso e facsimile manifestazione di interesse - riscontro a quesiti

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Manifestazione - fac simile .pdf 222.96 KB
Allegato Avviso e facsimile di cui alla determinazione 816 del 28 ottobre 2019.pdf 777.71 KB
Allegato Riscontro a quesiti.pdf 355.18 KB

Facebook Google+ Twitter
torna all'inizio del contenuto