Regione Veneto

Bollettino Emergenza 7 aprile e distribuzione mascherine

Pubblicata il 14/03/2020

Pubblichiamo i dati del contagio da COVID-19, ricevuti dalla ULSS3, aggiornati alle 17.00 di oggi 07/04/2020

+++Regione Veneto 11.925 dal 21/02
+++Provincia di Venezia 1.543 dal 21/02

+++Comune di Noale
🔴Totale positivi da inizio emergenza 15 (+0)
⚪️Totale guariti da inizio emergenza 2 (+0)
🔵In cura ad oggi 13 (+0)

Oggi dati su Noale stabili rispetto al bollettino di ieri.
I 13 casi ancora in cura si trovano in ospedale o in isolamento presso la propria abitazione.

👉N.B. Talvolta il dato sul report di Azienda Zero è differente, noi ci atteniamo al report serale della ULSS3 come ci è stato indicato dalla direzione della stessa

🚌 ATTENZIONE 🚃 Con ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 39 del 6 aprile 2020 SU TUTTI MEZZI DI TRASPORTO PUBBLICO SONO OBBLIGATORI GUANTI E MASCHERINA

😷+++DISTRIBUZIONE MASCHERINE+++😷
Oggi i volontari della nostra Protezione Civile hanno continuato la distribuzione delle mascherine completando la frazione di Briana ed iniziando parte del capoluogo a nord-ovest

Domani 08/04/2020 la distribuzione proseguirà nel capoluogo.

🔴🔴🔴 ATTENZIONE TROPPE PASSEGGIATE 🔴🔴🔴
Ci vengono segnalate ancora troppe passeggiate anche con gruppi di persone. Il rispetto delle disposizioni è FONDAMENTALE per il controllo dell’epidemia in atto. Abbiamo segnalato alcune specifiche zone del paese alle forze dell’ordine. Ricordiamo che sono già state comminate multe e sanzioni da 400 € a 3.000 €.

🚨 INOLTRE RICORDIAMO CHE🚨
🚫 Non è permesso giocare nei parchi
🚫 Non è permesso allontanarsi oltre i 200 m dalla propria residenza
🚫 Non è permesso lasciare il proprio comune se non per motivi di lavoro, urgenza o sanitari
🚫 Per accedere agli esercizi commerciali è OBBLIGATORIO dotarsi di mascherina e guanti monouso
🚫 Per fare la spesa è ammessa l’uscita di un solo componente per nucleo famigliare
🚫 IL MIGLIOR MODO PER COMBATTERE IL COVID-19 E’ DI RIMANERE A CASA

🔴RIMANETE A CASA🔴

 

 

 

 

Categorie In evidenza

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto