Regione Veneto

Lenzuoli bianchi ricordando la Strage di Capaci 23 maggio

Pubblicata il 21/05/2020
Dal 23/05/2020 al 23/05/2020

Sarà un 23 maggio diverso: social, televisivo, senza piazze e cortei, ma con i balconi pieni di lenzuoli bianchi e tante, tantissime persone affacciate a ricordare le vittime delle stragi di Capaci e Via D'Amelio in un flash-mob promosso da decine di artisti e personalità e tanti Cittadini che hanno raccolto l'invito della Fondazione Giovanni Falconi e hanno rivolto un appello, veicolato sulle pagine social della Fondazione, a partecipare all'iniziativa intitolata "Palermo Chiama Italia al balcone". Lenzuoli appesi come accadde, dopo le stragi del 1992, quando i cittadini riempirono di bianco Palermo per gridare no alla mafia, e tutti affacciati alle 18 per ricordare Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, Paolo Borsellino e gli agenti di scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi e Claudio Traina. Quest'anno, oltre che a loro, la giornata, intitolata "Il Coraggio di ogni giorno", è dedicata all'impegno di tutti i cittadini che in questi mesi di emergenza del Paese, con impegno e sacrificio, hanno operato per il bene della collettività, medici, infermieri, cassiere dei supermercati, operai, esponenti delle forze dell'ordine che hanno continuato a lavorare per il Paese. In caso di partecipazione Vi invitiamo ad inviarci le Vs foto via messanger facebook o a noale@comune.noale.ve.it .

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto