Regione Veneto

Città di Noale
Portale istituzionale

Seguici su

Indizione e convocazione Conferenza di Servizi DECISORIA in forma simultanea e in modalità sincrona - art. 14-ter 241/1990 e segg. ASD Academy Calvi Noale

Pubblicata il 14/09/2021
Dal 14/10/2021 al 14/10/2021

Oggetto: Ditta: A.S.D. Academy Calvi Noale
Codice pratica SUAP: 04311830279-07072021-1208
Codice Istanza: SUAP/2021/00084/PdC
Intervento per ampliamento di una struttura sportiva esistente ai sensi dell'art. 4 L.R. 55/2012ai sensi dell'art. 8 del DPR 380/2010 e dell’art. 4 della LR 55/2012
Indizione e convocazione Conferenza di Servizi DECISORIA in forma simultanea e in modalità sincrona - art. 14-ter 241/1990 e segg.
 
 IL DIRIGENTE DELL’AREA TECNICA
 
PREMESSO che:
 
  •     la ditta A.S.D. Academy Calvi Noale, con sede a Noale, P.IVA 04311830279, per il tramite del portale “www.impresainungiorno.gov.it”, ha presentato in data 13/07/2021, prot. SUAP camerale 268739, istanza per rilascio di Provvedimento Unico di cui all’oggetto;
  •    l’intervento di cui al punto precedente, come evidenziato nella relazione del responsabile del procedimento SUAP trasmessa unitamente alla presente convocazione, risulta in contrasto con la strumentazione urbanistica vigente, e pertanto si rende necessario attivare la procedura per di interventi di edilizia produttiva in variante allo strumento urbanistico generale ai sensi dell’art. 4 della LR 55/2012;
 
RICHIAMATA la deliberazione di Giunta Comunale n. 100 del 22/07/2021 con la quale fatte salve le determinazioni conclusive di competenza del Consiglio Comunale, si ritiene che sussistano le condizioni per l’avvio della procedura urbanistica semplificata di cui all’art. 4 della LR 55/2012;
 
VISTO l’art. 8 del DPR 160/2010, nonché l’art. 4, comma 2 della LR 55/2012;
 
VISTO l’art. 14-ter della L. 241/1990 come sostituito dall’art. 1, comma 1 del D.Lgs. 127/2016;
 
INDICE
 
LA CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA
IN FORMA SIMULTANEA SINCRONA
 
per il giorno 14/10/2021 alle ore 9:30
 
CONVOCANDO A PARTECIPARVI
LE AMMINISTRAZIONI IN INDIRIZZO NONCHE’ I SOGGETTI PROPONENTI L’ISTANZA
IN MODALITA’ TELEMATICA AL SEGUENTE LINK:
meet.google.com/kiy-xftq-pzc;
 
PRECISA che:
 
nella conferenza di servizi in oggetto si procederà all’esame contestuale dei diversi interessi pubblici coinvolti nel procedimento amministrativo al fine di verificare se il progetto presenta i requisiti necessari per addivenire all’approvazione di una variante urbanistica ai sensi dell’art. 8 del d.P.R. 160/2010 e dell'art. 4 della LR 55/2012;
relativamente agli aspetti paesaggistici si precisa che è stato acquisito il parere favorevole con prescrizioni della Commissione Locale per il Paesaggio in data 23/08/2021, mentre il parere del Soprintendente verrà acquisito direttamente nell’ambito della Conferenza di Servizi, che costituisce procedura autonoma ed alternativa rispetto al procedimento di cui all’art. 146 del D.Lgs. 42/2004, come confermato dall’art. 6 del D.Lgs. 127/2016;
 
CHIEDE che:
 
qualora gli Enti coinvolti nel procedimento siano impossibilitati a partecipare alla Conferenza di Servizi, provvedano ad inviare con congruo anticipo le determinazioni di competenza (almeno 3 giorni prima), per permettere una corretta acquisizione agli atti delle stesse in sede di conferenza ed evitare problemi operativi legati talvolta agli strumenti informatici (portale impresainungiorno.gov.it);
 
RICORDA
 
che, ai sensi dell’art. 14ter della L. 241/1990 e s.m.i., tra gli altri aspetti:
“3. Ciascun ente o amministrazione convocato alla riunione è rappresentato da un unico soggetto abilitato ad esprimere definitivamente e in modo univoco e vincolante la posizione dell'amministrazione stessa su tutte le decisioni di competenza della conferenza, anche indicando le modifiche progettuali eventualmente necessarie ai fini dell'assenso”;
“4. Ove alla conferenza partecipino anche amministrazioni non statali, le amministrazioni statali sono rappresentate da un unico soggetto abilitato ad esprimere definitivamente in modo univoco e vincolante la posizione di tutte le predette amministrazioni, nominato, anche preventivamente per determinate materie o determinati periodi di tempo, dal Presidente del Consiglio dei ministri, ovvero, ove si tratti soltanto di amministrazioni periferiche, dal Prefetto. Ferma restando l'attribuzione del potere di rappresentanza al suddetto soggetto, le singole amministrazioni statali possono comunque intervenire ai lavori della conferenza in funzione di supporto. Le amministrazioni di cui all'articolo 14-quinquies, comma 1, prima della conclusione dei lavori della conferenza, possono esprimere al suddetto rappresentante il proprio dissenso ai fini di cui allo stesso comma”;
“5. Ciascuna regione e ciascun ente locale definisce autonomamente le modalità di designazione del rappresentante unico di tutte le amministrazioni riconducibili alla stessa regione o allo stesso ente locale nonché l'eventuale partecipazione delle suddette amministrazioni ai lavori della conferenza”.
 
DISPONE
 
La pubblicazione della presente Convocazione all’Albo Pretorio e nel sito web del Comune di Noale, sezione amministrazione trasparente al fine di renderne pubblica l’indizione ai portatori di interesse pubblici e privati, individuali o collettivi, nonché portatori di intersse diffusi secondo quanto previsto dalle norme vigenti.
Per ogni chiarimento o informazione si potrà far riferimento al Dott. Urb. Monica Niero, ai seguenti recapiti:
tel. 041/5897253, mail. m.niero@comune.noale.ve.it
  
Il Dirigente Area Tecnica
Arch. Flavio Cariali
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato SUAP_0084_ASD_convocazione.pdf.p7m 234.18 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto