Regione Veneto

Museo/Monumento

Palazzo della Loggia

Descrizione
Una piccola loggia adibita a tribunale era in funzione già agli inizi del Trecento, durante il dominio dei signori feduali della famiglia Tempesta. Successivamente, con la dominazione della Repubblica di San Marco, fu sede del tribunale presieduto dal governatore inviato da Venezia. A causa delle sue dimensioni ridotte, già nel 1460 fu affiancata da un'edificio di maggiori dimensioni, che prese il nome di logia nova. La costruzione medievale, più volte rimaneggiata, fu definitivamente abbattuta nel 1848 dalle autorità austriache per far posto all'edificio, che si può ammirare ancor oggi.
Indirizzo

torna all'inizio del contenuto